Horus Vocals Ensemble a Tolmezzo per Seghizzi in Regione

Anche per questo 2019 passa agli annali l’ormai consueto appuntamento con “Seghizzi in Regione”.
Accanto a “Voci d’Autunno”, accanto al “Concerto di Natale”, accanto a “Voci di Primavera”, “Seghizzi in Regione” ha assunto negli anni il meritato rango di evento che segna di anno in anno la nostra stagione estiva e ogni nostro mese di luglio. Il contesto – quest’anno come già altre volte in passato – è stato rappresentato dalla chiesa parrocchiale di San Nicolò a Caneva di Tolmezzo, dove venerdì 19 luglio abbiamo avuto il piacere di partecipare come “spalla” al Concerto del “Horus Vocals Ensemble”. Ensemble proveniente dall’Austria, ma composta da dieci giovani conosciutisi a Graz dove studiano, pur arrivando da diversi Paesi dell’Europa Centrale: Austria, Germania, Lituania, Ucraina e Croazia. Formazione mitteleuropea dunque, nel vero senso della parola.
Noi abbiamo iniziato la serata eseguendo due brani, lasciando poi il meritato spazio alla giovane formazione diretta dalla lituana Raimonda Skabeikaité.

La scaletta prevedeva l’esecuzione di una decina di brani, e più passava il tempo più aumentava il trasporto fra il pubblico, che d’altra parte a Caneva si dimostra sempre caldo. E un ruolo nient’affatto di secondo piano è stato quello ricoperto da Justina Vaitkuté, lituana a sua volta ma cresciuta in Italia, Italia di cui ha conservato una perfetta parlata (con una cadenza romanesca pressoché immutata).

La serata si è poi conclusa con un piacevole momento di vita comunitaria in allegria, naturalmente all’insegna del canto, e si è conclusa con gli auguri da parte nostra per il concorso che avrebbe impegnato l’Ensemble il giorno dopo.
E il Coro Tita Copetti si è dimostrato ancora un ottimo talismano per chi è stato ospitato in Carnia, come già più volte dimostrato negli anni scorsi, e nelle precedenti edizioni di “Seghizzi in Regione” cui presero parte formazioni esibitesi in Carnia, alla pari dell’Horus Vocals Ensemble.

Voci di Primavera: appuntamento immancabile con gli Harmony Gospel Singers a Tolmezzo

Carissimi amici,

il coro Tita Copetti di Tolmezzo vi invita con entusiasmo ad una nuova edizione di Voci di Primavera, prevista presso l’Auditorium Comunale “L. Candoni” in via 25 Aprile, proprio nel capoluogo carnico.

Nella nostra storia abbiamo incontrato dei gruppi di musica Gospel in un paio di occasioni, ma mai avevamo pensato di ospitare in uno dei nostri appuntamenti un genere musicale che oggettivamente risulta distante dalla nostra tradizione.

Il prossimo 18 maggio, alla vigilia di un intenso weekend per la città di Tolmezzo, che ospiterà il passaggio del Giro d’Italia, faremo un’eccezione e proveremo questo nuovo connubio perché abbiamo l’occasione di incontrare una realtà di assoluto rilievo nel suo genere.

Gli Harmony Gospel Singers infatti sono un gruppo di cantanti e musicisti gospel fondato e diretto da Stefania Mauro, nata a Londra e diplomatasi alla Royal School of Music.
Sono conosciuti in tutto il Paese (trecento spettacoli effettuati) e sono il coro italiano che ha tenuto più concerti all’estero, come dimostrano anche i recenti tour in Francia e in Inghilterra.

Hanno partecipato ai più importanti festival gospel europei ed ottenuto numerosi riconscimenti come i premi ricevuti da The Akademia Music Awards di Los Angeles nel 2015 e 2016.

L’ingresso al concerto prevede un biglietto a costo unico di €5,00, acquistabile dal 2 maggio presso l’edicola “Il Fiammifero” in via Matteotti a Tolmezzo, oppure la sera stessa del concerto presso la biglietteria del Teatro.

Grazie fin d’ora a quanti vorranno aiutarci nel promuovere l’evento presso amici e conoscenti; per ulteriori informazioni non esitate a contattarci via mail all’indirizzo coro@corotitacopetti.it oppure sulla nostra pagina Facebook.

A presto e … vi aspettiamo numerosi!

Un weekend ricco di soddisfazioni

Sabato 29 e domenica 30 aprile.
Due serate consecutive e  con programmi completamente diversi, ma ce l’abbiamo fatta!
Sabato, ospiti del coro Sine Tempore del C.e.di.m. di Gonars, abbiamo partecipato ad una rassegna presentando per la prima volta i due brani che più ci hanno impegnati negli ultimi mesi, “Trinklied” di Franz Schubert, e The Lion Sleeps Tonight, nella versione regalataci (ancora una volta, guarda caso…) dal Chor Leoni.
Domenica abbiamo portato al teatro Pasolini di Casarsa della Delizia il nostro spettacolo “L’ultimo pezzo alle montagne” nell’ambito della serata CUORE ALPINO; certamente un teatro importante ed anche lì, con il canto e con l’azione scenica, siamo riusciti a ricreare quell’atmosfera che ci sta diventando ormai familiare, e, soprattutto, a trasmetterla al nostro pubblico, che non ha mancato di lasciarsi coinvolgere nel ricordo dei “nostri nonni”.

Impossibile non ringraziare di cuore sia il C.e.di.m. che il gruppo ANA Casarsa – San Giovanni per averci riservato un’accoglienza impeccabile e calorosa che ci ha fatti sentire a casa!

 

 

Concerto di beneficenza

Carissimi amici,

In queste settimane sono numerose le iniziative di raccolta fondi a favore dei paesi colpiti dal sisma del mese scorso. Purtroppo, le risorse non sono mai abbastanza e anche noi vogliamo farci presenti, chiedendo in aiuto la vostra preziosa partecipazione.

Sabato 1° ottobre, alle 20:45
nella splendida cornice della Pieve di Santo Stefano a Cesclans di Cavazzo Carnico
ospiti
Ottoni della Bassa Friulana del maestro Francesco Fasso
diretti dal maestro Mauro Vidoni.
 

Conosciamo il gruppo degli ottoni da molto tempo, e siamo certi di offrire un’occasione musicalmente intensa, interamente dedicata al repertorio sacro.

Ma sarà anche un’occasione di concreta vicinanza a chi in questo momento ha bisogno di tutto.
Le offerte raccolte durante la serata saranno consegnate direttamente alla Protezione Civile che le farà giungere alle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto.

Di seguito la locandina dell’evento, per chi volesse aiutarci a diffonderla ai suoi contatti, ed il programma musicale.

Vi aspettiamo e vi salutiamo cordialmente.

Immagine incorporata 1

Festa della Mela 2016

Si è conclusa da poche ore una delle edizioni più riuscite della Festa della Mela per il Coro Tita Copetti quanto a presenze allo stand e gradimento dell’offerta della nostra cucina. Di seguito, pubblichiamo i numeri dei biglietti vincenti…
1 – crociera per due persone nel Mediterraneo 5090
2 – buono cambio pneumatici 3602.
3 – buono per l’acquisto di carburante 1398.
4 – buono acquisto da utilizzare presso Maurer Store 2609
5 – buono da spendere presso il Centro Frutta Adami 5441
6 – buono acquisto valido presso la Pasticceria Manin 3382
7 – buono spendibile per un collaudo auto 5424
8 – buono per una cena per due persone al Benvenuto 2571
9 – buono per un taglio capelli da Figaro 4139
10 – forma di formaggio 2444
11 – cesto gastronomico 1210
12 – cassa di birra Zahre 4383
13 – gelatiera 3039
14  – ferro da stiro 4852
15 – due sedie da regista 1058
16 – regolabarba 4169
17 – portabiancheria 1939
18 – tagliacapelli 5089
19 – gioco per bimbo 1077
20 – gioco per bimba 1885

A tutti i fortunati vincitori, complimenti vivissimi!
A tutti gli altri, un rinnovato invito a perseverare… Appuntamento al prossimo anno!

Maggio 2016

Siamo al termine di uno dei weekend più intensi della nostra recente storia…

Il ricordo più vivo è ancora quello del concerto di sabato 7. I Perpetuum Jazzile sono stati i trascinatori di una serata di adrenalina musicale che ha certamente entusiasmato tutti quelli che hanno voluto riempire il Teatro Candoni di Tolmezzo.

Per questo ringraziamo ancora Folkest, il Comune di Tolmezzo, la Nuova Proloco di Tolmezzo, e anche in modo speciale il Green Studio Service per un servizio luci realizzato in tempi record ma in modo straordinario.

Domenica 8 maggio abbiamo partecipato alla 2^ rassegna a premi “Pietro Nachini” a Corno di Rosazzo.

Anzitutto va un plauso a chi ha ospitato l’evento, la Fiera dei Vini di Corno, per un’ottima e curata organizzazione.
Siamo tornati a casa mani vuote, di premi, ma pieni della soddisfazione di aver cantato bene, curando particolarmente vocalità, amalgama e intonazione più di altri aspetti.

Doverose le congratulazioni ai vincitori, che tra l’altro sono da tempo nostri amici musicali: gli Amici del Canto della Val Resia… bravi ragazzi!!!

E adesso via di nuovo a prepararci e a cercare di fare sempre meglio, sempre e soprattutto per il nostro pubblico: appuntamento il 21 maggio a Villa Manin con Sapori Proloco!

Vocal Ecstasy!

pj_tolmezzo_2016_banner

Folkest presenta: in collaborazione con il Coro “Tita Copetti” il Comune di Tolmezzo e la Nuova Pro Loco Tolmezzo:

Immagine incorporata 1

Si tratta di uno dei gruppi vocali più importanti d’Europa, in grado di catalizzare con le sole voci l’attenzione di chi assiste al loro show, spaziando dal jazz al pop alla musica colta…

Per chi ancora avesse dei dubbi rimandiamo al più celebre dei loro video su YouTube, da più di 18 milioni di visualizzazioni!

Prevendite autorizzate: www.folkest.com
ANGOLO DELLA MUSICA, via Aquileia, 89 – UDINE – 0432 505745
LA CORTE DEL LIBRO, via Ermacora, 12 – Tolmezzo (UD) 0433 4467067
PUNTO VERDE, via Matteotti, 4/b- Tolmezzo (UD) 0433 40114

Appuntamento al 7 maggio!

Buona la prima!

“Ho lasciato la mamma mia”. Con questo titolo preso dalle parole di TA PUM, il 12 agosto abbiamo presentato a Resiutta un’anteprima del nostro spettacolo sulla Prima Guerra Mondiale realizzato con lettere dell’epoca e i brani alpini nati proprio durante la guerra del 15-18, messi insieme dalla regia di Serena Cescato.

IMG-20150812-WA0011Un’ora e mezza di letture e canzoni, attraverso le quali tutti i presenti hanno potuto immergersi nelle atmosfere del Primo Conflitto Mondiale… due lettori per ciascuno dei quadri si alternavano nella lettura della corrispondenza fra i giovani al fronte e i loro cari che li attendevano a casa: la fidanzata, la moglie, il papà, la mamma, il fratello, un commilitone in congedo.

È stata un’emozione unica per tutti noi, vuoi perché per la prima volta il Tita Copetti si cimenta in un’esibizione di questo tipo, vuoi perché ognuno ha dato il massimo per contribuire con oggetti d’epoca a costruire quella suggestiva atmosfera.

IMG_20150812_210321647È stato altresì emozionante accorgersi, alla fine, di essere riusciti a trasmettere ai presenti quello che volevamo comunicare: la storia di ragazzi semplici che pensavano alla loro famiglia e che in trincea sognavano di tornare presto a casa.

Un ringraziamento speciale ai nostri attori Eleonora, Gabriella e Omar, a Cristina e a quanti ci hanno accolti a Resiutta.

Raduno Alpini a Formeaso

 

wpid-wp-1435575366234.jpegUn ringraziamento al gruppo A.N.A. di Zuglio per averci invitati alla loro festa annuale.
Quella di domenica 21 giugno è stata una bella occasione di incontro in cui abbiamo potuto iniziare ad eseguire i nuovi brani alpini in programma.
W gli alpini!!